1959 

Willy Staub viene nominato cassiere. Per far fronte al crescente lavoro, vengono create le commissioni interne al comitato. Per La Balernitana giunge il primo riconoscimento svizzero, primo rango la Tiro federale in Campagna di quell’anno.

 

1960 

Trasloco della sede sociale, dal Ristorante del Popolo (demolito) al Ristorante Elvetico a Sant’Antonio.

 

1961 

Willy Staub venne eletto presidente.

 

1962 

Chiusura dello stand di tiro di Chiasso, e trasloco allo stand di tiro di Stabio.

 

1963 

La sede sociale è trasferita al Ristorante Rana a Bisio. Partecipazione al 48° Tiro federale di Zurigo, con corona alloro foglie d’oro.

 

1965 

Per onorare la memoria di Giovanni Staub, socio fondatore della Balernitana, viene introdotto il Trofeo Staub.

 

1968 

La Balernitana, da sempre all’avanguardia ,installa per la prima volta in Ticino 2 impianti a marcazione elettronica. Creazione dello scudetto sociale.

 

1969 

Viene creata la Sezione Attivi e adottata la prima maglia sociale, “sfoggiata” in occasione della partecipazione al 49° Tiro federale di Thun (corona alloro con foglie d’oro).

 

1970 

Vengono acquistati altri 2 impianti a marcazione elettronica. Introduzione nel calendario della Coppa Sociale.

1972

I giovani tiratori della Balernitana vincono il concorso di società. 

 

1973 

La sede sociale ritorna in piazza e precisamente al Bar Albina. In quell’anno viene pure introdotta la nuova maglia sociale.

 

1975 

Per la prima volta dalla sua fondazione, la Balernitana rappresenta il Ticino al Tiro Storico del Rütli (16° posto su 36 sezioni).

 

1976 

La Balernitana organizza l’annuale Assemblea dei delegati della FTST.

 

1977 

La società si trasferisce nel nuovo stand di tiro alla Rovagina. In quell’anno si qualifica per la prima volta alla finale svizzera del campionato gruppi nel campo B (fucile d’assalto). Willy Staub entra a far parte del comitato della FTST carica che assumerà fino al 1990 nominato in quell’anno socio onorario della FTST.

 

1978 

La Balernitana festegga i suoi quarant’anni di vita e per l’occasione viene organizzato la prima edizione del Tiro amichevole. Antonella Ballabio-Quadri è la prima ticinese e al seconda donna in Svizzera, a diventare direttrice del corso giovani tiratori. Mentre Raffaella Bazzocco-Levi è la prima ticinese ad ottenere la maestria al fucile d’assalto al Tiro cantonale di Friborgo tenutosi a Romont.